Home

            

 

Dai sinistri stradali spesso scaturiscono problematiche di vario genere e natura, talvolta riguardanti aspetti meramente tecnici, come la determinazione dell’esatta dinamica del sinistro e la quantificazione dei danni ad esso correlati.

L’art. 2054 C.C. infatti stabilisce che il conducente di un veicolo coinvolto in un sinistro è obbligato a risarcire i danni causati a terzi se non prova di aver fatto tutto il possibile per evitarlo, recitando in oltre che fino a prova contraria i conducenti protagonisti di un sinistro stradale sono corresponsabili in egual misura nella causazione dello stesso; pertanto, in caso di dinamiche poco chiare  o di difficile valutazione è raccomandabile affidare la trattazione del caso ad un Consulente Tecnico di Infortunistica Stradale.

A questi propositi lo Studio Zanda, operante nel territorio italiano, offre servizi di Consulenza Tecnica nel settore dell’infortunistica stradale a supporto di Utenti della Strada, Studi Legali, Compagnie Assicurative e Autorità Giudiziarie, in fase giudiziale (in sede civile e penale) e stragiudiziale, eseguendo:

- ricostruzioni cinematiche e dinamiche dei sinistri stradali;

- verifica della compatibilità dei danni con la dinamica del sinistro;

- perizie estimo-tecniche su veicoli e imbarcazioni;

- valutazioni commerciali certificate;

- verifica del nesso di causa tra il danno e vizio del veicolo;

- valutazione della sussistenza di insidie.


ISCRIZIONE AL RUOLO NAZIONALE DEI PERITI ASSICURATIVI N°6870 E ISCRIZIONE ALL'ALBO PROFESSIONALE DEL COLLEGIO DEI PERITI INDUSTRIALI DI CAGLIARI N°2960


Sei il visitatore Nr.


Sito web gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!